Un anno di Ducato Estense

Un anno di Ducato Estense. Interviste, news, itinerari e i cantieri di restauro del progetto finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali 

Sono ventisei i cantieri di restauro tra l’Emilia-Romagna e la Garfagnana previsti dal progetto del MiBAC “Ducato Estense”. Al termine del primo anno di attività, tre sono stati completati e 9 sono in corso di realizzazione. Accedendo al portale www.cantiereestense.it, è possibile seguirne lo stato di avanzamento, leggere i progetti e le schede tecniche, ma anche vedere fotografie, video e render utilizzando una cartografia interattiva che consente di esplorare, oltre ai 26 beni oggetto di restauro, anche 249 beni architettonici estensi distribuiti in 74 Comuni e l’intero patrimonio culturale della regione.

Non solo, il portale ha l’obiettivo di far conoscere e valorizzare il territorio del Ducato, la sua storia e l’identità estense presente ancora oggi. Nella sezione Luoghi estensi  si trovano infatti informazioni di carattere storico-artistico arricchite da rilievi fotografici e grafici, fonti d’archivio e documentazione storica e attuale, oltre a dati utili alla fruizione turistica. La parte dedicata agli Estensi racconta invece i  personaggi che hanno fatto la storia della Casata e le personalità che hanno influenzato il contesto storico e culturale della Corte come aristocratici, politici, artisti e letterati. Proseguendo la navigazione, attraverso Scoprire il territorioè possibile trovare le iniziative e gli approfondimenti che provengono dalle province estensi (Ferrara, Modena, Reggio Emilia, Lucca) mentre in News video interviste, itinerari ed eventi.

Una parte del portale è dedicata al Tourer: la piattaforma interattiva,  che consente di esplorare il patrimonio culturale estense e muoversi nel territorio anche attraverso percorsi culturali e tematici. Nato dall’esperienza del censimento del patrimonio culturale emiliano-romagnolo dopo il sisma del 2012 e a cui anche cittadini e viaggiatori hanno contribuito inviando oltre 6000  foto, questo strumento consente di creare un'area personale dove salvare le proprie mete preferite, disegnare itinerari e rivedere i propri scatti.

In un anno di attività di comunicazione  sono stati realizzati 63 video tra interviste e news, oltre 30 approfondimenti e 2 eventi: un appuntamento nell’ambito di Vivi il Verde e il concorso fotografico Scatta la Cultura, che dal 12 aprile al 9  giugno 2019 vedrà esposte le fotografie finaliste in una mostra allestita negli spazi espositivi dei Chiostri di San Domenico a Reggio Emilia che entrerà a far parte del programma di Fotografia Europea 2019.

Il sito è completamente responsive e la condivisione dei contenuti è favorita dall’integrazione delle pagine con alcuni tra i principali social network:  

Facebook @cantiereestense

Instagram @cantiereestense

 

Un anno di Ducato Estense